lunedì 1 giugno 2015

Profumi e colori dell'estate (screpolatura o craquelè trasparente)






Dovrei aver imparato ad usare tutti gli abbinamenti di colore a mia disposizione,( cioè praticamente infiniti!!), ed invece nonostante quasi 15 anni di lavoro professionale nei negozi, nelle aziende, e nelle fiere di settore, se "vado a sentimento" ricado sempre negli stessi colori!!
Bianco, rosso e verde...molto "italiano" in effetti...
comunque..

Ci avviamo con entusiasmo verso l'estate, il sole tiepido fa venire voglia di stare all’aria aperta e curare l’orto o il terrazzo; perciò ho pensato di proporvi alcune idee per decorare i vostri vasi di terracotta!

Ed eccovi qui sopra una "polaroid" del mio terrazzo fiorito con i miei libri dell'esame di "linguistica generale"..


Bene, lavoriamo un pò..
 


Cosa serve:
· Vasetto in terracotta anche già usato
· Primer trasparente “Colla e fondo trasparente per vetro”
· Colori  acrilici bianco, marrone scuro, verde, verde scuro e chiaro
· Mascherina per stencil con disegni di timbri
· “Vernice lucida all’acqua per decoupage” + “vernice screpolante”
· Cera bituminosa
· Scotch di carta, pennelli…
Come si fa:
·  Per prima cosa isoliamo la terracotta che, in quanto porosa, potrebbe assorbire la vernice screpolante e ridurre l’effetto.
·  Con il pennello cospargiamo tutto il vasetto con della “colla e fondo trasparente per vetro” che usiamo qui, sia come primer che come turapori.
· Una volta asciutto coloriamo il vasetto con dell’acrilico bianco e attendiamo l’asciugatura.
· Ora, seguendo gli step, dipingiamo il basilico cominciando con il disegno a matita, poi riempiendo con del colore verde e poi aggiungendo luci e ombre.



·  Con dell’acrilico marrone una mascherina per stencil, stampiamo dei piccoli timbri ed, eventualmente, decoriamo il vasetto con delle scritte in corsivo realizzate a mano libera.



·  Quando le decorazioni sono asciutte copriamo tutto con una mano di “vernice lucida all’acqua per decoupage” attendiamo l’asciugatura al tatto ( circa mezz’ora) poi passiamo una mano abbondante, ma non sgocciolante di “vernice lucida all’acqua per decoupage” che, reagendo con la vernice lucida, creerà delle crepa trasparenti.
·  Attendiamo circa 7, 8 ore poi andiamo a riempire le crepe con della “cera bituminosa”. 



Il vasetto così trattato non può resistere alle intemperie ma può essere usato sul balcone in un luogo riparato. Per poterlo esporre alla pioggia è necessario verniciare il vasetto con della vernice lucida a base solvente, tipo flatting.





Per domande e informazioni  o per partecipare ai miei corsi contattami a
su FB erica angelini o mani in gioco
direttamente lasciando un commento sul blog


Erica Angelini 

Nessun commento:

Posta un commento